THE LAST SUPPER

da 14/04/2015 a 10/05/2015

Fondazione Stelline, in occasione della Milano Design Week 2015, partecipa al distretto cittadino delle 5VIE con un progetto speciale. 
THE LAST SUPPER. Contemporary sharings | Vittorio Bifulco Troubetzkoy e Giovanni Pelloso
Come nutrire il pianeta? Nella condivisione.
Partecipando ognuno alla tavola dell'Altro.
Un tavolo in acciaio brunito di quattro metri e dodici sedute. Il tavolo, attorno al quale ci si accosta, è simbolo di accoglienza, di condivisione e di conciliazione. La superficie del tavolo ha una sola faccia e un unico bordo. Simbolo dell'infinito (Möbius), non conoscendo divisione tra il dentro e il fuori, il conosciuto e lo sconosciuto. Questa opera rappresenta Cristo, colui che serve. Simbolo di unione, Gesù è maestro di comunione e di servizio. Poste a raggiera, le sedute sono dodici a rappresentare gli apostoli; tutte brunite a eccezione di una, quella che simboleggia Giuda, con una superficie a specchio. In Giuda, tutti si possono riconoscere quando l'azione si accompagna alla falsità e al solo interesse personale e particolare.

Magnifico luogo di ricerca e di confronto, l'Ultima Cena diventa qui l’occasione di
condivisioni contemporanee:
15 aprile ore 19 | Julia Krahn “YOUR DAILY BREAD”
www.l-ultimacena.it

17 aprile ore 19 | Luigi Presicce e Maurizio Vierucci “IL GIUDIZIO DELLE LADRE”
http://luigipresicce.tumblr.com
18 aprile ore 19 e 20 | TAI NO-ORCHESTRA e EXP(L)Oring n. 2 (30 min. / ognuna)
www.orchestratai.com
THE LAST SUPPER. Contemporary sharings
14 aprile – 10 maggio 2015
Inaugurazione 15 aprile 2015, ore 18

Orari: martedì – domenica, 10 – 20 (chiuso lunedì)
Aperture straordinarie: 15, 17, 18 aprile 2015 fino alle 22
Ingresso libero