FONDAZIONE STELLINE A NEW YORK CON I SITI UNESCO DELLA LOMBARDIA

09/10/2017

In occasione dell'Anno della Cultura #inLOMBARDIA, la Regione partecipa il 9 ottobre alle celebrazioni del Columbus Day e affida alla Fondazione Stelline la promozione degli 11 siti UNESCO presenti sul territorio.

La Fondazione Stelline vola a New York per le celebrazioni ufficiali del 73esimo Columbus Day e il prossimo 9 ottobre partecipa alla parata con l’Hub Leonardo, progetto nato nel 2015 per valorizzare la figura di Leonardo da Vinci in un’ottica di marketing territoriale e Regione Lombardia, forte del suo primato per la cultura, le affida la promozione deli 11 siti UNESCO presenti sul territorio, tra i quali Cenacolo di Leonardo.

La Regione, dunque, e con essa la Fondazione Stelline in prima fila per il Columbus Day; la prima forte degli 11 siti UNESCO e la Fondazione protagonista naturale laddove il focus è sul Genio di Leonardo, portabandiera di cultura nel mondo. E proprio al mondo americano è rivolto l’omaggio che in questi giorni la Fondazione ha voluto dare portando in mostra The Last Supper di Andy Warhol, opera del 1986 la cui versione virata in magenta è stato un omaggio dell’artista americano a Corso Magenta, che al numero 61 vede la sede anche della Fondazione Stelline.

La presenza alla parata del Columbus Day della Fondazione Stelline si inserisce nella più ampia attenzione che la Fondazione stessa pone sul valore internazionale che la promozione della cultura lombarda deve avere, anche attraverso iniziative spettacolari quale è la parata sulla Fifth Avenue che attrae circa un milione di spettatori e che in questa 73esima edizione del Columbus Day vedrà sfilare, sotto la regia e direzione artistica di Massimiliano Finazzer Flory, i siti UNESCO, idealmente guidati da un Giuseppe Verdi interpretato dallo stesso Finnazer Flory che torna a New York dopo aver vestito, nel 2016, i panni di Leonardo da Vinci. 

Scopri i siti UNESCO IN LOMBARDIA